Incontri Con Antonio 

Viviamo in un'epoca di rapidissime trasformazioni in cui la tecnologia avanzata svolge un ruolo primario. La religione tradizionale, basata fortemente sull'esteriorità, sulle pie pratiche, sull'obbedienza alle autorità ecclesiali, sul sacrificio e la sofferenza intesi come prezzo da pagare per la conquista di un aldilà felice, è in profonda crisi.

In un futuro non lontano, la religiosità non esisterà più. Che ne sarà allora del messaggio di Cristo?

Quest'anno nel riprendere i nostri incontri settimanali con Antonio Maione, sacerdote, pastoralista e psicologo, aperto da anni a questi temi, si è deciso di cercare di liberare il Vangelo dalla... muffa. Non più "catechesi" dunque, ma "incontri di liberazione per raggiungere la felicità".

Abbiamo così cominciato a provare ad immaginare e a scrivere il Vangelo del futuro. Un Vangelo diverso? No, perché il Vangelo è Cristo stesso. Abbiamo solo cercato di interpretare il Suo messaggio in modo tale da renderlo accessibile a noi e a quelli che verranno.

In linea con la moderna teologia che scopre sempre più la laicità del Gesù storico, avversato e condannato dalle autorità religiose della Sua epoca, Antonio Maione ha cercato di porre al centro l'uomo in quanto destinatario del messaggio di Gesù, l'uomo da ricomporre nella sua unicità corporale e spirituale perché per troppi secoli è stato frantumato in retaggi manichei, sacrificato al potere, all'istituzione, al ruolo, alla ritualità...

L'uomo divinizzato da Cristo che non ha ricevuto altro comandamento da Lui se non quello di amare Dio, se stesso e il prossimo. L'uomo chiamato ad essere felice nell'amore e nella libertà: "Questo vi ho detto perché la mia gioia sia in voi e la vostra gioia sia piena" (Gv.15,11).

 

Elenco Incontri

Cineforum Film "Le confessioni" di Roberto Andò GIULIANA MARINO (scheda introduttiva alla visione del film): Queste note non sono per suggerire linee interpretative del film che stiamo per vedere, perché ogni film va esplorato e gustato attraverso le proprie capacità ermeneutiche personali, ma...
REALTA' DELLA FINANZA ETICA   RENATO BRIGANTI: Oggi parliamo della Banca Etica con Daniela Freda che ne è la responsabile culturale dell'area sud. Io faccio solo una premessa. Ci siamo incontrati l'anno scorso a Pratella sul tema "Un altro mondo è possibile" e abbiamo parlato della relazione...
Viene proiettato il documentario "ORTARTE" che mostra il lavoro di Enzo Aulitto strettamente legato alla natura, ai prodotti del suo orto trasformati in opere d'arte.   COMMENTO: La natura viene interpretata dalla persona. Qui è messo in evidenza come il segno diventi arte, ma l'arte non è...
Il mondo, per il modo in cui si sta... avvolgendo, sta provocando dei meccanismi di imbrigliamento e di prigionia della persona e dei gruppi umani. E' necessario, allora, affrontare questo argomento per vedere come divincolarci per non entrare in questa spirale che ci stringe, ci costringe e ci...
Bastano pochi attimi e se uno riesce a cogliere un briciolo dell’esistente, per molto tempo sa che può agglutinare sul piccolo, la totalità. Quindi, partendo dalla conoscenza di un granello di sabbia, può conoscere l’immensità della costituzione dei pluriuniversi. Giordano Bruno è quello che ha...
Chi di voi si ricorda del gioco dell'oca? In questo gioco, quando si accelera troppo e si va oltre, poi si torna indietro. E' necessario recuperare il termine della pace alla quale conduce l' "Evangelii Gaudium" perché la pace, che coincide con lo shalom, con la realizzazione piena, mette in...
Facciamo questo ed un altro incontro sull'esortazione apostolica "Evangelii Gaudium" di Papa Francesco che intanto è andato in Cile per incontrarsi con i parenti delle vittime di Pinochet, il dittatore benedetto pubblicamente in mondovisione da Giovanni Paolo II nel 1987. Questa è una svolta...
Buone feste fatte! E' un augurio per cominciare a pensare alle feste successive perché tutta la nostra vita è un festeggiamento permanente, ma ci sono molte persone che avendo letto male il Vangelo (che significa "bella notizia"), invece si intristiscono e sotto Natale vanno in angoscia. Dobbiamo...
Prima Lettura: dal libro del profeta Isaia (52,7-10) Come sono belli sui monti i piedi del messaggero che annuncia la pace, del messaggero di buone notizie che annuncia la salvezza, che dice a Sion: «Regna il tuo Dio». Una voce! Le tue sentinelle alzano la voce, insieme esultano, poiché vedono...
(Antonio prende lo spunto da un racconto del libro "Polveri" di Gabriella Savona, presentato poco prima, in cui è il protagonista e di cui è stato letto un brano).   Come avrete notato, io, per dormire bene, rido; per vivere bene, rido, perché la risata rilascia le endorfine che danno la...
<< 1 | 2 | 3 | 4 | 5 >>